L’Osteopata Barucca consiglia per il male alla schiena che viene dormendo

Il buon sonno è una parte fondamentale del recupero, ma se hai mai provato a dormire con forti dolori alla schiena o al collo, saprai quanto può essere difficile.Questo a detta di tutti e non solo dall’ Osteopata e Chiropratico Barucca. Un sonno scarso rallenta il recupero e aumenta il dolore e questo può rapidamente trasformarsi in un ciclo infinito di più dolore e peggioramento del sonno.

In questo articolo passeremo attraverso alcune semplici strategie consigliate dall’ Osteopata e Chiropratico Barucca per interrompere questo ciclo e ridurre il dolore alla schiena e al collo durante la notte.

1) Posizionamento

relax nel letto non seguendo consigli dell'osteopata Bbarucca

Sfortunatamente, quando si tratta di dormire, non esiste una risposta migliore. Usa il dolore come guida e preparati a cambiare posizione regolarmente durante la notte per rimanere a tuo agio.

Posizione fetale
Un cuscino o un supporto tra le ginocchia può aiutare a ridurre la torsione della colonna vertebrale e del bacino.

Un supporto sotto il tronco può aiutare a ridurre la flessione laterale dolorosa. Un piccolo cuscino del giusto spessore e densità può funzionare a questo scopo.

Per il dolore al collo, assicurati che il cuscino abbia lo spessore e la densità corretti per posizionare il collo in una posizione neutra.

Supino (sulla schiena)
Un supporto sotto le ginocchia può aiutare a ridurre la compressione delle articolazioni spinali quando si posa sulla schiena, quindi questa posizione può essere utile per i dolori articolari o i problemi alla schiena artritici.

Il supporto sotto la parte bassa della schiena può aiutare a prevenire la flessione della parte bassa della schiena nel materasso. Questo può essere particolarmente utile per chi ha problemi con il disco. Utilizzare un cuscino ben aderente.

Per problemi al collo, usa un cuscino dello spessore e della densità giusti per posizionare il collo in una posizione neutra. Più arrotondato è la parte centrale della schiena, più spesso sarà necessario un cuscino, ma un cuscino troppo spesso metterà la testa e il collo in una posizione flessa:

Prona (stomaco addormentato)
Sebbene questa non sia una posizione di sonno a lungo termine generalmente raccomandata, può essere confortevole a breve termine per molti pazienti con dolore al disco lombare.

2) Tecniche di rilassamento

Le tecniche di rilassamento possono aiutare sia a ridurre il dolore che a migliorare il sonno. Prova a eseguire il semplice Esercizio di risposta al rilassamento prima di dormire.

3) Caldo e freddo

L’ Osteopata e Chiropratico Barucca consiglia di utilizzare l’applicazione di caldo e / o freddo per aiutare a ridurre il dolore a breve termine, che spesso è abbastanza per farti dormire. Gli impacchi caldi / freddi con un involucro di compressione possono essere utili per mantenere il pacchetto in posizione.

Se il tuo dolore è grave e ti sta svegliando spesso, un gel di raffreddamento o riscaldamento topico può essere più pratico da usare per tutta la notte.

Per dolori osteo articolari una pomata alla capsaicina può aiutare.

4) Manipolazioni

manipolazione colonna vertebrale Osteopata

La chiropratica ed osteopatia possono migliorare il tuo allineamento della colonna cosi da sentire meno dolori e dormire meglio.

Questo articolo e’ stato scritto da Tommaso Barucca. Tommaso e’ un Chiropratico e Osteopata. Per maggiori informazioni sullo studio di Milano clicca qui . Per maggiori informazioni sullo studio di Malta clicca qui

Lascia un commento